Easter Eggs per Macromedia Flash 8 Pro

domenica, 29 luglio 2007

In questo minitutorial vi faccio scoprire come sbloccare alcune Easter Eggs di Macromedia Flash 8 Pro.

Per prima cosa aprite il programma. Una volta aperto andate sul menù ?>Informazioni Flash Professional, si aprirà una finestra con il logo e un ticker con i nomi degli sviluppatori del programma.

Ora basterà cliccare sul puntino della i della scritta Macromedia per sbloccare sei giochi in Flash nascosti (Breakthrough, Gold Rush, Astroid Blaster, Lunar Lander, Gary’s Bike Jump e Flash Blox) oppure cliccate sul centro dell’8 per vedere una galleria di immagini nella palla numero 8 di un Biliardo.

Non scoraggiatevi se al primo tentativo non si apre, dovete cliccare finchè non riuscirete a prendere la zona mappata che vi fa accedere alla Easter Egg. Buona Fortuna e alla prossima 🙂 .

Annunci

Firefox: Guida su come creare un nuovo profilo e ricopiare i dati del vecchio.

giovedì, 19 luglio 2007

Benvenuti su Videoimpariamo, in questa guida vi spiegherò come:

  • Creare un nuovo Profilo dal Pannello Profili.
  • Creare una Lista delle vostre Estensioni.
  • Copiare i dati del vecchio Profilo nel nuovo.

Creare un Nuovo Profilo

Piccola introduzione: Dovete sapere che Firefox rispetto a Internet Explorer, oltre ad essere più leggero ed efficente, ha vari utility che ci permettono di personalizzarlo come vogliamo. Tra i tanti quello che di solito non viene mai utilizzato è il Pannello Profili.

Per attivare quest’ultimo dovrete fare in questo modo:

  1. Sul vostro Desktop o nella Barra Veloce, trovate l’icona di Firefox e cliccateci sopra con il Tasto Destro del mouse. Nel Menù che si aprirà selezionate la Voce Proprietà.
  2. Si aprirà una Finestra con varie Linguette nella parte Superiore sotto il Titolo (Generale, Collegamento, Compatibilità). Selezionate la linguetta Collegamento e trovate la voce Destinazione. Selezionate il percorso che trovate all’interno della casella di Destinazione e premete i Tasti CTRL+C (Copia).
  3. Cliccate sul bottone Annulla per lasciare tutto come è.
  4. Ora cliccate su un punto libero del vostro Desktop con il tasto Destro del Mouse, si aprirà un sottomenù dove andrete a selezionare Nuovo>Collegamento.
  5. Nella finestra che si aprirà, premete i Tasti CTRL+V (Incolla) e apparirà nella casella alla sinistra del bottone Sfoglia, il percorso che abbiamo copiato precedentemente.
  6. Prima di continuare aggiungete al percorso appena incollato l’opzione -p (esempio: C:\Firefox\firefox.exe -p), premete Avanti per continuare, inserite come Nome Firefox Pannello Profili e per finire cliccate sul Bottone Fine.

Se notate sul Desktop è apparsa una nuova icona di Firefox ma con il nome appena inserito. Chiudete ora Firefox, cliccate sull’icona appena creata e si aprirà un pannello tipo questo:

Come vedete, si potrà creare un nuovo profilo, Rinominare uno esistente o Eliminarlo. Per impostare il profilo che vorrete usare in quel momento vi basterà selezionare il nome che volete e cliccare su Avvia Fìrefox (se Firefox non si avvia, non vi preoccupate, basta cliccare sull’icona Originale).

Creare una Lista delle proprie estensioni per l’exporting.

Per trasferire le estensioni da un profilo all’altro basterà scaricare l’estensione MR Tech’s Local Install e una volta che lo avrete installato, basterà cliccare sul menù Strumenti>Componenti Aggiuntivi>La mia Configurazione e apparirà una finestra tipo questa:

Per salvare la lista, non dovete far altro che cliccare sul tasto Salva e scegliere in che formato lo volete salvare (io opto sempre tra il TXT o L’HML).

Copiare i dati del Vecchio Profilo in quello Nuovo.

Prima di iniziare devo spiegarvi come rendere visibili le cartelle e i file Nascosti per accedere ai vostri dati personali.

Perciò iniziate andando in Start>Pannello di Controllo>Passa alla modalità Classica e cliccate sull’icona Opzioni Cartella. Nella finestra che si aprirà, cliccate sulla Linguetta centrale (Visualizzazione).

Cercate e attivate la voce Visualizza cartelle e file Nascosti, già che ci siete disattivate anche la voce Nascondi le estensioni per tipi di file sconosciuti e cliccate sul bottone OK per confermare.

Per prima cosa Cliccate sull’icona Firefox Pannello Profili (che avevate creato precedentemente). Cliccate sul bottone Crea nuovo Profilo e inserite il nome che volete dargli e poi cliccate su Avvia Firefox.

Ora possiamo totalmente effettuare in tutta tranquillità la copia del vecchio profilo, in quello nuovo. Infatti andremo a riprenderci:

  • Le Password dei Login salvati.
  • I bookmarks (Segnalibri).
  • I motori di Ricerca salvati.
  • Riscaricare le Estensioni.

Recupero Password

Per poter riprendere le password dei vari siti che utilizziamo spesso potrete utilizzare l’estensione Password Exporter, ma in alcuni casi (come ad esempio il mio) Firefox non riconosce questa estensione (perchè magari è troppo datata o va in conflitto con altri addons) con l’impossibilità di recuperare le pass vecchie.

Ma con questo metodo che vi spiegherò tutto sarà più facile.

Per iniziare cliccate su Risorse del Computer>C:(D: o altro a seconda di dove avete i vostri Documenti) > Documents and Settings>Nome profilo(nel mio caso: Seth)>Dati Applicazione>Mozilla>Firefox>Profiles.

Si presenterà una finestra tipo questa:

Qui noterete che il profilo principale è quello di Default (infatti ogni profilo creato ha una parte in codice seguita dal nome: 64eot8hi.default), entrateci dentro e trovate i files key3.db e signons2.txt.

Selezionateli entrambi (ricordo che per selezionare più di un files, basta selezionare il primo file con il sinistro del Mouse. Poi aggiungerne un secondo tenendo premuto il Tasto CTRL e selezionarlo col sinistro del Mouse).

Quando li avrete selezioni entrambi premete i tasti CTRL+C (per copiarli in memoria). Tornate indietro nel cartella dei Profili (quella che vedete nell’immagine di sopra) e entrate nel nuovo appena creato e premete i tasti CTRL+V per incollarli nel nuovo profilo.

Esportare/importare i bookmarks

Per copiare i propri segnalibri da un profilo all’altro, basta selezionare il vecchio profilo nel Pannello dei Profili, avviare Firefox e cliccare sul menù Segnalibri>Gestione Segnalibri . Appena si aprirà la finestra per la Gestione dei propri segnalibri, cliccare sul menù File>Esporta, scegliere in quale cartella salvarli e confermare.

Chiudete ora Firefox, cambiate profilo, riavviate Firefox e riandate in Gestione Segnalibri. Ritornate nel menù File ma questa volta cliccate su Importa e andate a riprendervi il file salvato precedentemente.

Riprendere i Motori di Ricerca Aggiunti

Per riprendere le impostazioni dei motori di ricerca che avete aggiunto voi, non vi resta che andare come prima nella cartella Profiles (vedi Recupero Password), entrare nel profilo di default e cercate la cartella searchplugins. Selezionatela, premete CTRL+C, tornate alla cartella principale dei Profili, entrate in quello che avevate creato precedentemente e premete CTRL+V.

Riscaricare le Estensioni

Come ultima cosa, non ci rimane che riprendere le vecchie Estensioni, riaprendo il file salvato con l’estensione MR Tech’s Local Install, con il Blocknotes in caso di file TXT o con il browser in caso di file HTML. Poi cliccare su Strumenti>Componenti aggiuntivi>Scarica Estensioni (voce che trovate in basso a destra), utilizzare il motore di ricerca della pagina appena aperta per trovare le vostre estensioni e installarle.

 

 


Scaricare un Filmato da Youtube senza l’uso di un Software.

mercoledì, 11 luglio 2007

Benvenuti come sempre su VideoImpariamo, oggi vi insegnerò come scaricare un Filmato di Youtube in pochi passaggi e senza l’uso di un software.

Iniziamo con il Tutorial:

1. Per prima cosa scegliete il video che volete scaricare.

2. Ora selezionate il link che trovate affianco alla Voce URL e premete i tasti CTRL+C per Copiarlo in memoria.

3. Ora aprite una nuova scheda e incollate nella Barra degli indirizzi il link premendo CTRL+V. Prima di premere il tasto invio inserite prima della voce Youtube la parola kiss come in questo modo: http://youtube.com/watch?v=iD1HjTyPwug in http://kissyoutube.com/watch?v=iD1HjTyPwug

In caso il vostro indirizzo inizia per it.youtube cancellate la parte “it.“: http://it.youtube.com/watch?v=iD1HjTyPwug in http://kissyoutube.com/watch?v=iD1HjTyPwug

4. Ora premete invio e si presenterà la pagina del sito KissYoutube. Andate nella parte bassa, cliccate sul link Download Now e si aprirà il popup del vostro browser dove dovete cliccare su Salva su disco con Firefox oppure nel caso di IE sul pulsante Salva.

5. A questo punto non vi resta altro che selezionare la cartella dove salverete il vostro video, ricordatevi di aggiungere il nome con l’estensione .flv e premete Salva/Ok per confermare il salvataggio.

 

Come avete visto avete ottenuto il file ora per aprirlo non vi resta altro che utilizzare uno dei lettori di video FLV tipo Vlc o Flv Player

 


Mini guida su come scaricare da Rapidshare

giovedì, 5 luglio 2007

Dato che i video tutorial che vi farò, saranno per la maggiorparte hostati su File Hosting tipo Rapidshare, vi ho creato una mini guida per capire come scaricarli senza problemi di alcun che.

Per prima cosa appena si presenterà questa immagine cliccate sul pulsante Free:

Poi partirà un conto alla rovescia (infatti vi mette in coda per alcuni secondi), se siete fortunati salterete questa cosa. Una volta che sarà finito vi apparirà una pagina come questa:

Ora scegliete da quale Server scaricare il file e inserite il codice che vi da sotto. Se avrete fatto tutto bene vi basterà cliccare sul bottone Download e salvarlo nella cartella dove vorrete.


Come creare uno Screencast e i software utilizzati

martedì, 3 luglio 2007

Per iniziare, vi insegnerò come creare un proprio Video Tutorial (ScreenCast) fatto in casa. Infatti molti di voi si saranno chiesti che tipo di programmi si possono utilizzare? E come possiamo inserirlo in uno dei vari Video Hosting tipo Youtube o Google Video?

La risposta la trovate in questo Tutorial:

Scelta del software

Per prima cosa iniziamo a vedere quali programmi possiamo utilizzare per creare i nostri screencast:

Screen2Exe – Piccolo programma Freeware, che permette di catturare qualsiasi cosa appare sul vostro video con la possibilità di registrare anche la voce dal mic. Inoltre crea un file con Estensione Exe caricabile da chiunque.

Camstudio – Anche questo è un Freeware molto versatile in quanto salva i file in Avi per poi rielaborarli in Flash (Swf)

Camtasia Studio 4 – Questo è un software abbastanza completo e lo troviamo in versione Shareware con la durata di 30 giorni. Possiamo catturare di tutto e rielaborarlo aggiungendo vari effetti, Titoli e altro. Inoltre possiamo esportare i file creati in varie estensioni tipo Avi, Mpeg, Swf, Flv, etc.

Turbodemo – Altro programma Shareware che permette lo screencast, fornendo vari effetti nei propri video, come ad esempio la simulazione di Battitura del testo.

Demorec – Anche questo Shareware crea il vostro screencast in Avi o in sequenze di immagini Bmp (Bitmap).

Ora una volta scelto il vostro programma, non vi resta che registrare il vostro Tutorial aiutandovi se serve, del Blocknotes per descrivere i passaggi che compongono il video per chi non ha il Mic. Poi a seconda del programma che usate potrete distribuire la vostra creazione o in un File Exe, che potrete condividere compattandolo in Zip su Msn Messenger Live o Uploadandolo su Youtube, Google, Metacafè e altri.

Ed è su questa ultima cosa che ci soffermeremo con questa guida, cioè come Hostare il nostro video?

Hostare il Video

Per prima cosa vi dovete Registrare al sito dove andrete a hostare il filmato, nel mio caso Youtube. Una volta loggati si presenterà un’immagine come la mia:

 

Come vedete la pagina si presenta ricca di opzioni e di video, per poter hostare il vostro video cliccate sul link Carica Video che trovate sotto il bottone Cerca (in alto a destra).

Si aprirà una pagina come questa:

Qui dovete compilare il form dando le informazioni richieste e poi cliccare sul bottone Continua Caricamento. Si presenterà una seconda pagina come questa:

In questa pagina noterete che le dimensioni massime del file devono essere di 100 Mbyte e il filmato non deve superare i 10 minuti (perciò il mio consiglio è di fare tanti piccoli filmati suddividendo il tutorial in parti).

Perciò cliccate sul Bottone Browse e si aprirà una finestra di windows come questa:

Ora esplorate le vostre cartelle per riprendere il video da Hostare, selezionatelo e cliccate sul tasto Apri. Se avrete fatto tutto correttamente cliccate sul bottone Carica Video.

A questo punto, Youtube inizierà a uploadare il vostro file nei loro Database e al termine vi darà tutte le info che avevate inserito precedentemente, i link per postare il video diretto o in un forum (Url Publico come link e Embed/HTML come videoplayer), più altre opzioni da convalidare.

Ecco il mio esempio (ho diviso l’immagine in 2 parti dato che era troppo lunga da hostare):

Volendo potrete cambiare Descrizione o altro e cliccare sui bottoni Aggiorna Info Video e Reimposta per rendere effettive le modifiche apportate. Una volta che avrete deciso le varie impostazioni, cliccate sul link mio account che trovate in alto a Sinistra e si presenterà una pagina piena di opzioni come questa:

Cliccate sul link Video Personali che trovate a metà pagina a sinistra (sotto la colonna Video per intenderci) e vi ritroverete davanti a questa pagina:

Se notate bene ho evidenziato una parte dell’immagine, infatti non tutti sanno che i filmati che vediamo solitamente su Youtube vengono convertiti in file Flv, perciò dovrete aspettare che il file venga convertito.

Perciò non vi resta altro che aspettare e controllare di tanto in tanto in questa pagina se c’è stato o no un esito positivo.

Una volta che avrete la certezza che il video da voi postato è stato completamente convertito, non vi resterà altro che copiare le righe che vi aveva dato in precedenza nel vostro Forum, blog o altro.

Questo è un breve filmato creato da me con Adobe After Effects 7 hostato con questa procedura su Youtube:

Spero che questa guida sia stata esaurente e vi rimando al prossimo tutorial.

P.S.: Ricordo che la procedura è analoga anche con gli altri Video Hosting.